Home Business Colloquio online? 5 consigli per fare colpo

Colloquio online? 5 consigli per fare colpo

139
0
In attesa del primo colloquio di lavoro nel metaverso, faresti bene a seguire 5 semplici passi per un colloquio a distanza e farti assumere.
Colloquio online? 5 consigli per fare colpo

In attesa del primo colloquio di lavoro nel metaverso, faresti bene a seguire 5 semplici passi per un colloquio a distanza e farti assumere.

Se cerchi lavoro in questo momento, è molto probabile che svolgerai un colloquio virtuale. Per aumentare le tue possibilità di ottenere il lavoro dei tuoi sogni, questi 5 consigli possono aiutarti a migliorare le tue chance nei colloqui a distanza.

#1. Un giardino Zen

Trova la pace interiore. Ma prima di tutto, trova un posto tranquillo. Se convivi con persone rumorose, cerca un angolo dove non essere disturbato. Pure in bagno, purché non si veda il lavandino sullo sfondo.

L’attenzione del selezionatore si focalizzerà sul volto e sulle tue parole. Utilizza uno sfondo che non distragga l’interlocutore. Va bene anche una parete omogenea senza foto o poster, gli sfondi virtuali ti aiuteranno.

Sgombra la scrivania per eliminare ciò che potrebbe attirare l’attenzione dell’intervistatore e chiudi lo smartphone nel cassetto in modalità aereo.

#2. “Prova. 1, 2, 3”

Prima del colloquio prenditi mezz’ora per fare dei test e regola l’altezza dello schermo. Prova cam e microfono assicurandoti che funzionino correttamente.

Considera sempre che le diverse piattaforme hanno interfacce differenti e conoscere le loro impostazioni aiuta a non perdere tempo: l’audio esce dalle cuffie o dagli altoparlanti? Il microfono ha volume giusto?

Attenzione al wifi, assicurarti la migliore connessione per evitare distorsioni audio e video, e tieniti pronto in caso di emergenza usa l’hotspot dello smartphone.

#3. Lights, camera, action!

Parliamo di video-colloquio, dunque la tua immagine è fondamentale. Se è vero che la cam è essenziale, a fare la differenza è la luce, quindi ti consiglio di fare diverse prove per vedere come apparirai in video.

Basta anche una lampada direzionata nel modo giusto e alla giusta distanza dal viso, non servono faretti led da Youtuber.

Il selezionatore deve vederti chiaramente. Cerca di avere una luce dietro di te, e una o più fonti luminose davanti a te per non proiettare ombre sul tuo viso

#4. Cornice e contatto visivo

Chiediti per un attimo dove guardi quando usi Zoom. Tutti fissiamo lo schermo in cerca dello sguardo del protagonista come se fossimo su Netflix.

Eppure stavolta il protagonista sei tu, e il contatto visivo devi tenerlo attraverso la telecamera – nel tuo caso la cam – perché è il selezionatore che deve guardare fisso lo schermo dove sei tu.

Quindi inizia a farci l’abitudine, magari registra un video di prova e sforzati a fissare l’obiettivo senza farti distrarre dall’immagine sullo schermo. Potrebbe aiutarti, per esempio, ridurre a icona la finestra del browser o dell’app.

Ora che lo sguardo punta nella giusta direzione, posizionati in modo corretto, devi “incorniciarti” nello schermo; né troppo vicino, né troppo lontano dal pc.

Regola l’altezza della cam in linea con gli occhi; né troppo in basso, né troppo in alto, perché nessuno vuole vedere un primo piano delle narici o della fronte.

#5. Vestiti per il lavoro che vuoi

Chi ha seguito lezioni online o webinar si sarà abituato a vestire comodo, stando in pigiama – o senza. Stavolta però stai chiedendo un lavoro, e presentarsi con un abbigliamento sciatto non gioca a tuo favore.

Il consiglio è semplice: vestiti come se stessi andando sul posto di lavoro. Ti presenteresti in pantofole da un avvocato? Il tuo abbigliamento influenza il comportamento.

Se ti sembra inverosimile, stai sottovalutando la tua mente; non parlo di pensiero positivo ma di atteggiamento. Quindi evita colori troppo sgargianti o accessori stravaganti, non per sopprimere la tua personalità, ma per tenere l’attenzione dell’interlocutore sul tuo discorso.

Inizia lo show

Con l’audio, il video, le luci e tutto il resto, sembra di realizzare uno show e come già detto sei tu la star del programma; ma sei anche sceneggiatore, makeup artist, operatore video, fonico, direttore della fotografia e regista.

Resta solo dimostrare quanto vali.