Home News Perché l’amicizia è “il bene più prezioso dell’uomo”?

Perché l’amicizia è “il bene più prezioso dell’uomo”?

111
0
Secondo uno studio portato avanti con metodologia Woa (Web opinion analysis), un italiano su tre ammette di non avere tempo per coltivare amicizie.
Perché l’amicizia è “il bene più prezioso dell’uomo”?

Una notizia da far rizzare i capelli: secondo uno studio portato avanti con metodologia Woa Web opinion analysis), un italiano su tre ammette di non avere tempo per coltivare amicizie

Sembra assurdo da pensare, anche perché questo tipo di rapporti sono la cosa che più caratterizza il genere umano: siamo esseri sociali noi.

Secondo uno studio portato avanti con metodologia Woa (Web opinion analysis), un italiano su tre ammette di non avere tempo per coltivare amicizie.
Perché l’amicizia è “il bene più prezioso dell’uomo”?

Tuttavia oggi il mondo è cambiato e si è velocizzato così tanto che le miriadi di cose da fare diventano gli alibi perfetti per abbandonare ciò che Cicerone considerava «il bene più prezioso dell’uomo»

Eppure, gettar via l’amicizia, non dedicarle il tempo che merita, è uno dei torti più grandi che possiamo fare a noi stessi. Ma “perché?” ti starai chiedendo.

Secondo uno studio portato avanti con metodologia Woa (Web opinion analysis), un italiano su tre ammette di non avere tempo per coltivare amicizie.
Perché l’amicizia è “il bene più prezioso dell’uomo”?

Cos’è l’amicizia…?

L’amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è un qualcosa che si impara sui banchi di scuola, e di certo neanche tra le righe dei libri. L’amicizia, quella vera, è un’emozione, un sentimento puro in grado di illuminare anche i più cupi dei giorni.

È una medicina del cuore e dell’anima: è ciò che ci accompagna fin dalla tenera età in questo mondo così tanto complicato e così tanto contorto. 

Perché l’amicizia è “il bene più prezioso dell’uomo”?

… e perché è importante?

Anche gli scienziati dopo una serie di indagini hanno dimostrato che questo tipo di relazione sia una cura naturale per la nostra salute psicofisica

Probabilmente ciò che ti sto per dire ti sorprenderà, ma l’amicizia aiuta a liberare endorfine, delle sostanze prodotte dal cervello che regolano l’umore e hanno un effetto pari a quello degli antidolorifici naturali. Cosa significa ciò? Significa che avere dei buoni amici aiuta a sopportare il dolore, combattere l’ansia e la depressione, ma anche a generare una sensazione di benessere

Inoltre le ricerche fatte suggeriscono che la quantità e in particolare la qualità delle nostre relazioni sociali influenzano la nostra aspettativa di vita.

Per di più alcuni studi oncologici hanno dimostrato che passare del tempo con veri amici aumenta di quattro volte la possibilità di guarire da alcune forme di cancro.

Perché l’amicizia è “il bene più prezioso dell’uomo”?

Poi naturalmente c’è anche il lato più emotivo dell’amicizia. Vedere un amico o sentire la sua voce sprigiona nel proprio cuore un misto di amore, felicità e gioia che a parole non si può spiegare.

Perché l’amicizia è “il bene più prezioso dell’uomo”?

Dunque perché privarsene?

Le regole dell’amicizia: come funziona?

Certo dire che l’amicizia ha delle regole sembra troppo arbitrario, in quanto le regole sono qualcosa che altri impongono e che di solito prevedono una sanzione se non rispettate. E ovviamente questo non è il caso dell’amicizia. Tuttavia per creare e mantenere questo legame ci sono alcune cose da fare, che potremmo riassumere quasi in un mantra:

Amare, interessarsi, rispettare, prendersi cura, ascoltare e soprattutto dedicare tempo.

Perché l’amicizia è “il bene più prezioso dell’uomo”?