Home Fashion&Trends “Fashion deserves the world”: un progetto per celebrare il talento di tutti!

“Fashion deserves the world”: un progetto per celebrare il talento di tutti!

240
0
Il CNMI e l’Onu insieme per un progetto innovativo che celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato: un programma che premia il talento di 15 migranti e rifugiati che desiderano lavorare nel mondo della moda.
“Fashion deserves the world”: un progetto per celebrare il talento di tutti!

Il CNMI e l’Onu insieme per un progetto innovativo che celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato: un programma che premia il talento di 15 migranti e rifugiati che desiderano lavorare nel mondo della moda.

Un progetto corale e d’avanguardia 

Il 20 giugno 2021 si è celebrata la Giornata Mondiale del Rifugiato e per l’occasione diversi enti hanno deciso di dar vita ad un progetto che mira ad accompagnare rifugiati e migranti under 35, prima nella formazione e poi nell’entrata nel mondo del fashion

La capitale della moda italiana, dopo aver ospitato dall’8 al 22 giugno la Milano Fashion Week Men, non si ferma, proseguendo quindi con il suo coinvolgimento trasversale nel campo della moda

Il progetto pionieristico nasce dai grandi sforzi della CNMI Camera Nazionale della Moda Italiano e dell’UNHCR – l’agenzia interna delle Nazioni Unite che si occupa del tema rifugiati, che inserirà direttamente nel calendario di iniziative dell’UNHCR.

Per far ciò la CNMI si appoggerà a Mygrants, una start-up innovativa e una piattaforma di e-learning che offre, a titolo gratuito, programmi di micro-informazione a rifugiati e migranti. L’obiettivo è quello di preparare tutti gli individui che posseggono meno possibilità di altri, ad entrare nel mondo del lavoro. Le lingue utilizzate sono tre: inglese, francese ed italiano. 

L’app è stata sviluppata a Bologna nel 2017, e la sua peculiarità consiste nell’identificare il background e le competenze dei migranti o richiedenti asilo presenti sul territorio italiano, per poi raccogliere i loro profili in un database più esteso, in cui sia le aziende private, sia le pubbliche amministrazioni possono attingere per selezionare i candidati e inserirli all’interno del proprio organico come lavoratori a tutti gli effetti.

Il CNMI e l’Onu insieme per un progetto innovativo che celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato: un programma che premia il talento di 15 migranti e rifugiati che desiderano lavorare nel mondo della moda.
“Fashion deserves the world”: un progetto per celebrare il talento di tutti!

«La nostra app», spiega il CEO Chris Richmond N’zi «ha l’obiettivo di favorire l’emersione non solo delle competenze tecniche e formali dei migranti già presenti in Italia (cosa una persona fa fare) ma anche di quelle informali e trasversali, acquisite nel corso della vita, al di fuori di scuole e università, comprese le aree di interesse, i punti di forza e di debolezza, il grado di motivazione e di dedizione».

 

Il mondo del fashion: talento e diversità

Fashion deserves the world è un percorso completo pensato per 15 selezionati tra migranti e richiedenti asilo che vivono in Italia e che hanno la passione per la moda. Il regolamento prevede un percorso di formazione presso la CNMI e Mygrants, e un supporto di placement con esperienze sul campo e inserimento lavorativo nelle aziende del fashion collaboratrici. 

Ma è questo e molto di più. È un progetto umano che mira all’inclusività nel mondo dell’occupazione e sottolinea l’importanza che il lavoro abbia nel processo di costruzione e di crescita di ogni essere umano

Nel mondo della moda, in cui la diversità e le infinite esperienze di vita contribuiscono a rendere il fashion l’universo spettacolare che ogni giorno si nutre del genio di anime diverse, l’inclusione lavorativa deve necessariamente essere rispettata. Dar voce a nuovi giovani appassionati significa creare linfa vitale.

In un paese a volte controverso ma magnifico come il nostro, abbiamo bisogno di questi progetti che hanno valori di eguaglianza e pari opportunità, soprattutto in questo momento in cui la vita pian piano sta tornando ad avere le sembianze che conoscevamo.

Le candidature sono aperte dal 21 giugno 2021 al 30 settembre 2021 ed è possibile presentarle registrandosi direttamente alla pagina mygrants.it/fashion-deserves-the-world.