Home Fashion&Trends Indossa il cambiamento con ANTI-DO-TO: l’attivismo fuori dagli schemi

Indossa il cambiamento con ANTI-DO-TO: l’attivismo fuori dagli schemi

292
0
Indossa il cambiamento con ANTI-DO-TO: l’attivismo fuori dagli schemi - logo

Brand 100% italiano fondato a Milano nel 2020, nasce con uno scopo ben preciso: agire per fare la differenza.

Azione insita nel DNA

Il brand ANTI-DO-TO si autodefinisce un “brand attivista” e ha come mission quella di ispirare al cambiamento e all’azione.

Il fashion diventa un mezzo sociale in grado di coinvolgere le persone, spingendole alla partecipazione e a fare la differenza, buttando giù i cliché della moda solo come vanto o vezzo.  

L’attivismo di ANTI-DO-TO si sviluppa su tre diversi aspetti:

  1. come brand di abbigliamento;
  2. come programma social di progetti speciali;
  3. come piattaforma che testimoni storie e contenuti di persone, ma anche di comunità che fanno del proprio meglio per essere artefici di un cambiamento.

L’innovazione del brand è da ricondurre anche al suo processo produttivo: totalmente eco sostenibile e incentrato sul riciclo dei tessuti di scarto come le fibre riciclate GRS, il nylon proveniente da scarti di produzione, oppure rimanenze tessili destinate alla discarica

I capi sono pensati in un’ottica di qualità e di durata nel tempo: via alla definizione di gender ma spinta verso abbigliamento versatile, funzionale e ovviamente alla moda

Il brand è consapevole che tutto ciò che si fa comporta delle conseguenze che hanno un impatto sulla società: essere responsabili e agire per trovare soluzioni fa parte del DNA del brand, ma anche di tutti coloro che decideranno di indossarlo come un segno di manifesto!

I colori impiegati vanno dalla scala di bianchi e neri a colori più accesi e vivaci, in modo da esprimere tutte le loro sfumature e per simboleggiare la sensibilità del brand all’inserimento:  “un concetto che viene abbracciato anche dalla vestibilità volutamente over  della collezione, che in alcuni casi si adatta  attraverso piccoli accorgimenti come bottoni e coulisse per renderla ancora più funzionale, accogliente e universale.” (Manifesto brand ANTI-DO-TO)

Brand 100% italiano fondato a Milano nel 2020, nasce con uno scopo ben preciso: agire per fare la differenza.
Indossa il cambiamento con ANTI-DO-TO: l’attivismo fuori dagli schemi

Fashion inteso come Call to Action

L’abbigliamento inteso da ANTI-DO-TO è una Call to Action, leva fondamentale nel mondo del marketing, traducibile letteralmente come un vero e proprio invito all’azione, quindi un cambiamento da indossare!

Vestire ANTI-DO-TO significa contribuire alla creazione di un futuro migliore, più inclusivo dal punto di vista sociale e più sostenibile dal lato economico e ambientale; un manifesto a cui possono prender parte tutti coloro che condividono gli stessi valori, ma che soprattutto condividono l’obiettivo comune. 

Ma indossare ANTI-DO-TO vuol dire anche partecipare a dei progetti di impatto sociale innovativi e utili: infatti il 50% dei fondi netti raccolti dalle vendite del brand confluiranno nel sostegno diretto di iniziative per il bene collettivo. Anzi il marchio afferma: “Una volta selezionato un progetto sociale, anticipiamo immediatamente ai nostri partner o organizzazioni no-profit i fondi necessari per dare il via al progetto. Ci prendiamo il rischio e investiamo per primi”.

I quattro ambiti di riferimento dei progetti sociali a cui partecipa attivamente ANTI-DO-TO sono: benessere mentale e fisico, inclusione, community e pianeta. 

Lo skate a Gaza ha tutto un altro sapore

Uno degli ultimissimi progetti lanciati dal brand è quello in collaborazione con il Gaza Freestyle nello sviluppo di “Ha-ramba”, tradotto in italiano con “proibito”, uno skatepark da costruire a Gaza che vuol essere un centro di aggregazione in cui è possibile respirare il senso di inclusione e di libertà.

Brand 100% italiano fondato a Milano nel 2020, nasce con uno scopo ben preciso: agire per fare la differenza.
Indossa il cambiamento con ANTI-DO-TO: l’attivismo fuori dagli schemi – Skatepark Gaza

Il team di ANTI-DO-TO collabora con professionisti e costruttori della comunità sociale: un luogo, un simbolo di azione contro la povertà e i problemi culturali e politici che da troppo tempo scrivono la storia di questo territorio tanto piccolo quanto martoriato.

In onore del progetto, il brand ha creato una capsule collection che comprende t-shirt, felpe caratterizzate da stampe ispirate a una serie di foto scattate dal fotografo Andrè Lucat durante il suo ultimo viaggio a Gaza

Brand 100% italiano fondato a Milano nel 2020, nasce con uno scopo ben preciso: agire per fare la differenza.
Indossa il cambiamento con ANTI-DO-TO: l’attivismo fuori dagli schemi -T-shirt Capsule Collection

Mai come in questi ultimi giorni in cui siamo, di nuovo, diventati testimoni di barbarie nel territorio della Striscia di Gaza, e non solo, c’è urgenza di tutta la collaborazione necessaria per far sentire le nostre voci e aiutare chi ne ha più bisogno!

ANTI-DO-TO fa dell’azione la sua ragione d’esistere: non è più tempo di essere spettatori, mai come ora abbiamo bisogno di agire!