Home News Il nuovo, amichevole Registro Pubblico delle Opposizioni

Il nuovo, amichevole Registro Pubblico delle Opposizioni

121
0
Le telefonate promozionali indesiderate stanno per essere sconfitte! Presto attivo il Registro delle Opposizioni anche per telefonate ai cellulari.
Il nuovo, amichevole Registro Pubblico delle Opposizioni

La settimana scorsa parlando di privacy ci siamo lasciati su un tema scottante, ovvero le telefonate promozionali indesiderate che tutti riceviamo da parte dei call center, nostro malgrado.

Quante volte vi sarà capitato di rispondere, nel dubbio, ad una chiamata da un numero anonimo o sconosciuto e ritrovarvi a parlare con un perfetto estraneo che vi propone un nuovo piano tariffario per acqua/luce/gas/internet, un depuratore, un viaggio a Caltanissetta, un abbonamento a “Cavalli e Segugi” (cit. Notting Hill)?

Uno scorno comune

Il più delle volte si tratta di un momento ingrato per entrambe le parti, perché se da un lato spesso ci sentiamo lesi nella nostra privacy e nel nostro tempo libero (“Come ha avuto questo numero?”), sicuramente anche chi è all’altro capo della cornetta non ha vita facile. Recentemente mamma ha subìto allibita l’esaurimento nervoso di un promoter che, reagendo molto male al suo “No guardi, non sono interessata e comunque non posso parlare, sto lavorando”, tra ingiurie varie le ha urlato che anche lui era al lavoro. Peccato che il suo servizio non fosse stato richiesto, o almeno non volontariamente.

Come fare quindi per evitare questo genere di contatto inopportuno? Da quest’anno la soluzione dovrebbe essere un po’ più semplice.

Le telefonate promozionali indesiderate stanno per essere sconfitte! Presto attivo il Registro delle Opposizioni anche per telefonate ai cellulari.
Il nuovo, amichevole Registro Pubblico delle Opposizioni

Io mi oppongo!

Infatti è stato finalmente aggiornato il Regolamento relativo al Registro delle Opposizioni, dopo un lungo iter che era partito già con la Legge n.5 del 2018 in materia di iscrizione e funzionamento dello stesso. L’obiettivo è di estendere ai cellulari il diritto di opposizione al trattamento dei dati per finalità di marketing telefonico, finora limitato ai numeri fissi presenti negli elenchi telefonici pubblici.

E ci voleva tanto?

L’idea era quindi in cantiere da anni, ma come spesso accade ci è voluto diverso tempo per recepire le modifiche dettate dalla rapida evoluzione della comunicazione digitale: in particolare durante il 2021 era stata sollevata la questione delle chiamate automatizzate (con voce registrata), che ha richiesto ulteriori precisazioni e aggiunte.

Grazie al recentissimo provvedimento approvato dal Consiglio dei Ministri, il nuovo Registro verrà attivato entro 120 giorni dalla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, attesa a breve giro ormai (già a Febbraio). Per rassicurare i più sconsolati rispetto alle tempistiche burocratiche: pare che l’attuazione dovrà avvenire in ogni caso entro e non oltre il 31 Luglio 2022.

Le telefonate promozionali indesiderate stanno per essere sconfitte! Presto attivo il Registro delle Opposizioni anche per telefonate ai cellulari.
Il nuovo, amichevole Registro Pubblico delle Opposizioni

Ma guarda che sono accaniti: e se non mollano?!

Gli operatori di telemarketing saranno tenuti a consultare mensilmente il registro. Inoltre sono previste sanzioni fino a 20 milioni di euro o multe fino al 4% del fatturato annuale delle aziende.

Mi piace: come mi iscrivo al servizio?

Iscriversi al Registro è gratuito e possibile tramite il sito ufficiale (www.registrodelleopposizioni.it), per telefono o email (le raccomandate sono temporaneamente sospese per via dell’emergenza Covid-19)