Home Basket Serie C2, la Virtus si assicura i play-off con una vittoria casalinga...

Serie C2, la Virtus si assicura i play-off con una vittoria casalinga tutta cuore

855
0

Virtus Velletri – Vigna Pia: 59-56

Parziali: 15-16; 16-15; 13-11; 15-14
Virtus Velletri: A. Borro 8, F.Borro 5, Garofolo 14, D’Orazio 13, Monni 8, Prosperi 2, Lanfaloni 9, Filippucci, Mancini. All.re: Mancini.
Vigna Pia: D’Acunto 3, Fossile, Galizia, Plateo 11, Di Bernardini 12, Ralli 6, Conforti 4, Coraggio 7, Gasperini 13, Arringhini. All.re Cairola

C’è voluto tanto cuore, grinta e voglia di vincere nella Virtus Velletri per portare a casa i due punti fondamentali per i play-off di questo Girone A della Serie C2 di Basket. Sabato 28 febbraio sul campo di casa della Polivalente i veliterni hanno affrontato il Vigna Pia, squadra in lizza per un posto nella fase successiva, ma anche l’ultima tra le inseguitrici della Virtus e appunto, con questa vittoria, resa ormai irraggiungibile quando mancano quattro turni alla fine della stagione regolare (tre per i gialloblu che riposeranno all’ultima giornata).

Insomma era una partita fondamentale, soprattutto dopo lo stop in casa della SAM Basket e Mancini l’ha affrontata con decisioni di rottura, quintetto base inedito e cambi che potevano sembrare azzardati ma poi il finale gli ha dato ragione. Una squadra che ragiona come gruppo, quasi tutti a segno i ragazzi entrati in campo e una distribuzione delle responsabilità piuttosto equa. Certo qualche acuto servirà, soprattutto nei play-off, ma intanto è bello poter contare su un organico competitivo.

Il match è iniziato con i veliterni contratti e i romani un po’ più lucidi, il punteggio è sempre rimasto sulla sostanziale parità tranne che per un breve break dei romani nella seconda frazione, poi recuperato dai gialloblu fino a chiudere in perfetta parità al riposo lungo. I restanti venti minuti sono stati decisamente difficili per tutti, con le squadre vicine e quindi in grado entrambe di mettere la zampata giusta. Alla fine però la testa avanti l’hanno messa i veliterni, anche se solo di tre punti (all’andata avevano perso di 1) potendo festeggiare un risultato davvero importante. Buona la prestazione generale, ma di certo sono da segnalare gli 8 punti di Andrea Borro come i 14 di Garofolo. Ora la Virtus andrà a far visita, per il prossimo turno, nella tana della sua diretta inseguitrice Ste.Mar.90 Civitavecchia e sarà davvero dura avere la meglio sui lidensi, ma ci si deve provare perché perdere significherebbe per i veliterni dover rischiare il secondo posto nel girone anche se teoricamente il cammino del Civitavecchia è più complicato di quello dei gialloblu. Una stagione comunque positiva per la Virtus Velletri, se diventerà da incorniciare bisognerà stabilirlo più avanti.

Per aggiornamenti e informazioni sulle attività della Virtus Velletri si possono consultare il sito www.virtusvelletri.it e la pagina Facebook al link www.facebook.com/virtusvelletribasket.

Fabio Ciarla
Ufficio Stampa Virtus Velletri

Articolo precedenteDebacle Vjs Velletri, il Casalotti passa allo “Scavo” e fa suo lo scontro salvezza
Articolo successivoBasket, Weimar Capriglione “Atleta del mese” Virtus Velletri di gennaio