Tag Archives: UE

La città del Papa re: Roma

La città del Papa re: Roma

Probabilmente Bergoglio non se ne sarà accorto, oppure lo sa e ci sta lavorando su. Forse ne è consapevole ma non gli importa nulla. Fatto sta che Roma, con la fine della giunta Marino e l’inizio dell’epopea pentastellata, è entrata in una fase conservatrice, volta a renderla una città esteticamente bella, ma povera di contenuti

Elezioni fotocopia in Grecia: rivince Tsipras, ma stavolta nessun entusiasmo

Otto mesi dopo le elezioni politiche che avevano infiammato la Grecia e l’Europa, accendendo entusiasmi e preoccupazioni tra i variegati eserciti avversi dei pro e degli anti austerity, gli elettori greci hanno confermato, con un’elezione fotocopia, la vittoria di Syriza e del suo leader Alexis Tsipras. Le percentuali raggiunte dai vari partiti sono pressoché identiche

Il segnale del cambiamento

“Ogni parrocchia e ogni monastero accolga una famiglia di profughi”. Queste le parole pronunciate durante l’Angelus di sabato 5 settembre da Papa Francesco, il pontefice che sta riportando semplicità nella Chiesa, rivoluzionandola. Parole piene di umanità che rimbombano forti in questo momento in cui la Germania e l’Austria hanno deciso di aprire le frontiere per

La scommessa dell’Occidente con l’Iran (1/2)

L’accordo sul nucleare tra l’Iran ed il cosiddetto 5+1 – i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell’ONU ovvero Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Russia e Cina, più la Germania – è in dirittura d’arrivo: l’annuncio è di martedì 14 luglio, adesso starà ai parlamenti dei singoli Paesi ratificarlo; non è così semplice come potrebbe

Il referendum greco: croce e delizia dell’Unione Europea

Che il referendum greco di ieri potesse rappresentare uno spartiacque nella storia dell’UE è sembrata una convinzione di tanti commentatori politici, più o meno autorevoli, che si sono affrettati ad esprimere opinioni nei giorni scorsi. Onestamente dispiace che alla fine si sia trasformato il tutto in uno scontro tra i sostenitori del Si e i sostenitori

Il referendum greco e i rischi per la democrazia

Il titolo di questo pezzo potrebbe suonare paradossale, ma tranquilli, non c’è nessun paradosso da sciogliere. Troppo spesso è stato dato per scontato che l’espressione della volontà popolare sia condizione sufficiente per avere una democrazia: la gente vota, quindi siamo di fronte a un atto o a un governo democratico. Falso. Tanto per fare un

Lariano, in visita le delegazioni dei paesi gemellati di Crecchio e Sausset Les Pins

Nello scorso fine settimana, a Lariano, sono arrivate le delegazioni dei paesi gemellati di Crecchio e Sausset Les Pins. Questo incontro era previsto nella fase finale del progetto “Europa per i cittadini”, promosso dalla Commissione Europea e all’interno del quale il Comune di Lariano, insieme a quello di Crecchio e Sausset Les Pins, hanno presentato

Immigrazione, quello che viene dopo: la banalità della letteratura (2/2)

Più o meno è andata come ci aspettavamo, senza troppe difficoltà: il bicchiere è mezzo pieno e mezzo vuoto. L’Italia ha ottenuto la triplicazione dei fondi dell’operazione Triton e dell’operazione Poseidon, una coordinazione più forte dei servizi di intelligence e, non meno importante, dei governi europei, la disponibilità ad interpellare i paesi dell’Africa centrale, da

Il fenomeno immigrazione: dietrologie, proposte e soluzioni (1/2)

“La situazione è drammatica, non si può continuare così, non possiamo accettare che centinaia di persone muoiano mentre cercano di attraversare il mare”; queste le parole di Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo sulla tragedia avvenuta sabato notte a nord della Libia. Come sempre accade, quando la storia utilizza il sangue degli uomini per scrivere

La riflessione del viaggio – Il gemellaggio tra i licei “Landi” e “Lavoisier”

Gemellaggio liceo Landi-Lavoisier (Velletri-Mulhouse 2015) Il nostro istinto ci dice che il viaggio, la scoperta e la ricerca portano allo sviluppo: sia a livello sociale che umano. Ma solo vivendo in prima persona si possono capire queste cose ed arrivare finalmente ad una riflessione: questa porta a notare prima di tutto la differenza socio-politica tra

Top