Tag Archives: governo

Il prof. Ceccanti a Velletri per un dibattito sulla riforma costituzionale

Il prof. Ceccanti a Velletri per un dibattito sulla riforma costituzionale

L’incontro tenutosi il 20 novembre 2015 nella sala Micara di S. Clemente, che ha visto l’intervento del Prof. Stefano Ceccanti[1], è stata l’occasione per cercare di cogliere appieno il senso di un disegno di riforma costituzionale che rivedrà radicalmente il nostro attuale assetto istituzionale fondato sul bicameralismo paritario. Questo incontro ha dato l’occasione di affrontare

Buona visione

In questi ultimi giorni in molti avranno pensato e sognato una RAI sul modello BBC. Cioè un servizio pubblico che si discosti di molto dai movimenti e dalle scelte governative e che punti soprattutto ad assicurare un pluralismo che nel Belpaese non è mai stato realmente preso in considerazione. Basti pensare alle polemiche di questi

Il dibattito politico: la “democratura” e altre fandonie – Terza Parte

Un evergreen del dibattito politico è quello che contrappone chi vorrebbe un esecutivo forte a chi invece vede fantasmi di dittatura ovunque. È un discorso che si ricollega alla “Costituzione più bella del mondo” e altre panzane retoriche degli ultimi vent’anni e su cui vale la pena soffermarsi. In questi giorni è tornata in voga la parola “democratura” che

Il dibattito politico: la favola del “governo eletto” – Seconda parte.

Passiamo ora al caso concreto, cioè l’Italia. Il nostro Paese è una democrazia: liberale; costituzionale; rappresentativa; parlamentare. Partendo da questi presupposti ecco il cliché politico di oggi: “Questo Governo non è stato eletto“. Se sentite una cosa del genere inveite con cattiveria. Il Governo italiano non viene eletto dal popolo. Il Presidente del Consiglio viene

La ballata dell’articolo 18

La ballata dell’articolo 18 è una danza popolare molto conosciuta in Italia, ballata dai più, durante ogni legislatura. Si balla, in genere, da sinistra verso destra e prevede un triplo salto carpiato del Governo che tenta di demolire l’articolo in questione e il successivo passo dei sindacati che lo blocca, proprio sul più bello. Come

Top