Author Archives: Paolo Maggiore

Nerone, di Deszo Kosztolanyi. Sogno d’un mattino di mezzo inverno.

Nerone, di Deszo Kosztolanyi. Sogno d’un mattino di mezzo inverno.

Cari lettori natalizi che state affrontando l’afa di Dicembre con un mojito sulle spiagge di Fregene o Ladispoli, a voi mi rivolgo. Inutili sono i tentativi di leggere Dickens vicino al bocchettone del condizionatore, inutile ascoltare Prospettiva Nevskij nell’ultimo vagone del regionale 2206, dove il gelo negli inverni precedenti cristallizzò battaglioni di pendolari come i

Saramago, Aeroplani e Battisti

Siamo a Lisbona, nei primi anni del 1700. Sulle rive del Tago giace un imponente palazzo. Dico giace perché a vederlo dall’alto, cosa quasi impossibile se non a qualche specie di volatile, si riceve l’impressione che l’enorme mostro si disponga prono, con le mani sotto al mento, a fissare pigramente il fiume. Continui carichi di

Top