Francesco Brandi vince la Prima Edizione del Premio Nazionale Teatrale “Achille Campanile”

La prima edizione del premio nazionale teatrale “Achille Campanile” ha il suo vincitore: dopo tanta attesa, finalmente svelato il nome dell’autore che si aggiudica il premio in danaro di 1500 euro messo a disposizione dalla Casa di Cura Madonna delle Grazie e la targa con il logo della manifestazione offerta dal Fondo Campanile. È Francesco Brandi, regista e sceneggiatore, a vincere il concorso con l’inedito “Prestazione occasionale”, copione di genere umoristico che è già in calendario al Teatro de’ Servi di Roma nel prossimo gennaio e al Teatro Carcano di Milano per i mesi successivi, ad inizio 2018. Il Direttore Artistico della Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura, Claudio Micheli, sta lavorando per fissare la data zero al Teatro Artemisio-Volonté prima del debutto a Roma. La premiazione ha avuto luogo di fronte ad oltre quattrocento persone, nella domenica pomeriggio del Teatro Artemisio-Volonté stesso, prima dell’esibizione della compagnia “Il Teatrone” che magistralmente recitato La moglie ingenua e il marito malato di Achille Campanile. Madrina della serata la professoressa Vera Dani, consigliera della Fondazione, che ha dato il benvenuto ai presenti e fatto un breve bilancio della manifestazione, svolta in co-produzione tra la stessa FondArC e l’Associazione Memoria ‘900 con il patrocinio del Comune di Velletri e la collaborazione del Fondo Campanile. La città ha risposto benissimo partecipando attivamente alle svariate iniziative messe in calendario, dal convegno-spettacolo, ai reading, passando per la mostra e per la presentazione in prima nazionale dell’ultimo libro di inediti e dispersi di Campanile. La professoressa Dani ha posto l’accento sul grande lavoro di squadra che si è messo in moto, a partire dal Comitato Scientifico-Organizzativo, per consentire la buona riuscita della manifestazione che ha destato il gradimento generale di chi ha partecipato ai vari eventi proposti. L’auspicio per una seconda edizione è stato poi ribadito dal professor Arnaldo Colasanti, presidente della Giuria, intervenuto sul palco e che ha dovuto lavorare duramente per selezionare tra i sessantotto copioni pervenuti il migliore. Colasanti ha portato i saluti di Simona Marchini, altra giurata, impegnata nel Festival del Cinema di Roma (di cui è organizzatrice) e per questo impossibilitata ad essere presente. Il presidente della Giuria ha ringraziato tutti coloro che hanno partecipato al concorso rispondendo al bando indetto dalla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura, ed è arrivato dunque il momento del vincitore: Francesco Brandi, autore di “Prestazione occasionale”, visibilmente emozionato è salito sul palco spendendo parole di elogio per l’organizzazione. “Dopo aver vinto il Premio Flaiano, ora il Premio Campanile: sono davvero onorato e commosso – ha dichiarato – e anche contento di vedere che si bandiscono premi per commedie, spesso considerate opere meno importanti delle altre e che invece sono la linfa della cultura in questo paese. Il “Premio Campanile”, secondo me, è l’unico specifico per commedie in Italia”. Colasanti ha lodato il clima amichevole delle iniziative, la familiarità che la “Campaniliana” ha suscitato in lui, spendendo parole lusinghiere verso l’organizzazione: “ci sono tanti aspetti positivi nel Paese Italia, e uno è proprio quello della cultura e del suo valore sociale”. L’assegno è stato consegnato al vincitore da Pina Ilardi, in rappresentanza della Casa di Cura Madonna delle Grazie, mentre il premio – realizzato dall’orafo Duilio Leo – è stato donato direttamente da Gaetano Campanile. Sul palco per i saluti e le foto ufficiali anche l’Assessore Luca Masi, in rappresentanza del Comune di Velletri, e l’Assessore Fabrizio Ferrante Carrante, per il Comune di Lariano, oltre naturalmente al Direttore Artistico della Fondazione Claudio Micheli e alla referente del Premio Vera Dani. Al termine della premiazione tutti in poltrona per godersi lo spettacolo, ma alla fine dell’esibizione dei teatranti Francesco Brandi – napoletano di nascita e romano di adozione – ha rilasciato alcune dichiarazioni video che sono già disponibili in rete. L’appuntamento è alla seconda edizione della “Campaniliana”, con il Premio Nazionale Teatrale che parte già con numeri da record al suo primo anno.



RedazioneWT

WalkieTalkie è un esperimento di giovani scrittori, pensato per informare ed essere informati. Puoi contattare la redazione inviando una email a redazionewt@gmail.com oppure seguirci su facebook e su twitter.

Leggi anche

Top
maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet nike tn pas cher nike tn pas cher nike tn pas cher nike tn pas cher air max pas cher air max pas cher stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet barbour paris barbour paris barbour paris barbour paris barbour paris piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher woolrich outlet online piumini woolrich outlet moncler outlet online moncler outlet piumini moncler outlet moncler outlet online peuterey outlet online peuterey outlet pop canvas art mcm outlet online moose knuckles outlet