Ecco la 26a di Serie A: prime prove di allungo al fantacalcio

La Serie A riparte subito col botto con l’anticipo delle ore 18 tra Napoli ed Atalanta. Per il Napoli non di certo un turno facile contro la vera sorpresa del campionato. Occhi puntati soprattutto sul match clou del weekend tra Inter e Roma di domenica sera. Le due formazioni arrivano cariche al posticipo ed a caccia di punti preziosi per il raggiungimento dell’Europa che conta. Potremmo assistere a una partita davvero divertente e chissà magari con tanti gol. Come ogni settimana, anche per questa 26esima giornata, cercheremo di fornire dei preziosi consigli a tutti gli amanti del fantacalcio.

Portieri

Sappiamo bene quanto sia delicato questo ruolo nel fantacalcio. Il portiere della nazionale Buffon siederà in panchina. Spazio a Neto che vestirà la maglia da titolare. Con ogni probabilità lo juventino sarà il meno impegnato tra i colleghi nel facile turno tra Juve ed Empoli. Attenzione al nuovo Pescara di Zeman. La filosofia del boemo ormai la conosciamo: tanti gol fatti o tanti subiti, dunque attenzione a chi ha in rosa Bizzarri soprattutto in vista dell’agguerrito match del Pescara contro il Chievo. Potrebbe essere anche la giornata di Reina che nelle partite importanti si esalta sempre.

Difensori

Rugani è il nome giusto per difendere la vostra fantasquadra: il bianconero oltre ad essere un affidabile centrale, ha dimostrato di essere un buon goleador. Chissà se in una partita tutta in difesa dell’Empoli serva proprio un suo colpo di testa per sbloccare la partita. Dentro anche Bonucci ed il recuperato De Vrij tra i più forti difensori del campionato. Sulla fascia spazio all’ottimo Isla.

Centrocampisti

Dentro Pjanic che sui calci piazzati potrebbe far male ai toscani. Da sfruttare il momento magico dell’abruzzese Benali. Il match tra Napoli ed Atalanta potrebbe regalarci emozioni forti, se così fosse sarà grazie alle magie Mertens e Gomez. Entrambi dentro. Infine Bernardeschi, Suso e Nainggolan uomini sempre chiave per le loro squadre.

Attaccanti

Sono tanti i bomber che stanno vivendo un momento di forma strepitosa. Deulofeu potrebbe stupirci ancora. Se avete Caprari mettetelo, potrebbe sbocciare definitivamente con Zeman. Attenzione a Icardi che dopo due turni di squalifica arriva molto affamato al big match delle 18. Per finire il capocannoniere, Dzeko. Impossibile tenerlo fuori.



Federico Pasquazi

Mi chiamo Federico, ho 25 anni e sono uno studente di Lingue nella società dell’Informazione. Sono appassionato di calcio in tutte le declinazioni e Laziale da sempre. Cittadino del mondo. Dopo l’esperienza Erasmus in Spagna e un’esperienza lavorativa in Messico e Canada, sono sempre più convinto del fatto che ci si possa arricchire solo attraverso la conoscenza di culture e modi di pensare diversi da quelli in cui siamo nati. Per questo la mia meta è la prossima nazione in cui vivere.

Leggi anche

Top