La Virtus Velletri centra un altro successo in Serie C Silver

Pass Roma – Virtus Velletri: 63-82

Parziali: 13-14; 13-22; 15-22; 22-24

Pass Roma: Lo Basso 7, Galli 6, D’Angelo 12, Pagano 3, Galli, Sodani 12, Zammit 3, Fowler 19, Gristina 1, Puglielli. All.re: Polidori.

Virtus Velletri: Borro 16, Mancini 8, Garofolo 10, Filippucci 2, Rosichini 13, Marinelli 4, Prosperi 5, D’Amico 20, Quaglia 4. All.re: Mancini; aiutoall.re: Girelli.

 

Vittoria d’autorità della Virtus Velletri in casa del Pass Roma in Serie C Silver. I veliterni, pur se con le numerose assenze ormai costanti in questa stagione, passano una buona serata, condita da buone percentuali dall’arco e da un’ottima difesa, nonostante la netta differenza di centimetri con i romani.

L’avvio è equilibrato, con i romani che riescono a tenere le iniziali scorribande di D’Amico e Garofolo, che lentamente si sciolgono e cominciano a martellare la difesa a suon di penetrazioni e tiri dalla distanza. Partito dalla panchina Rosichini dà un ottima spinta al match, contribuendo al primo allungo veliterno proprio a cavallo dei primi due quarti. In questo frangente i padroni di casa non trovano più la via del canestro e la Virtus chiude sul + 10 all’intervallo.

Nella ripresa il Pass tenta una timida reazione assestando un parziale di 6-0 iniziale, coach Mancini chiama time-out e rimette subito in riga i suoi ragazzi che rientrano in campo decisi a non sprecare quanto di buono fatto nella prima metà di gara. Il giovane Borro realizza gran parte dei punti gialloblu in questo frangente, conquistando tanti tiri liberi, fino ad allargare la forbice anche sul +20 nell’ultima frazione.

Una vittoria importante per i  veliterni, che fa innanzitutto morale ma che spinge anche a giocare al meglio le ultime quattro partite della stagione regolare rimaste per togliersi magari qualche soddisfazione ulteriore. Già il prossimo turno sarà subito un test difficile, alla Polivalente arriveranno infatti le Stelle Marine, attualmente quinte in classifica generale a 6 punti dai veliterni. Se i virtussini sapranno esprimersi come a Roma, considerando le assenze di Parisi e D’Orazio tra gli altri ma mandando a segno tutti i convocati compresi i giovani Quaglia e Marinelli, allora tutto può succedere.

Per le informazioni sulla Virtus Velletri vi invitiamo a visitare il sitowww.virtusvelletri.it o la pagina Facebook ufficialewww.facebook.com/virtusvelletribasket.

 

Fabio Ciarla 

Ufficio stampa Virtus Velletri



RedazioneWT

WalkieTalkie è un esperimento di giovani scrittori, pensato per informare ed essere informati. Puoi contattare la redazione inviando una email a redazionewt@gmail.com oppure seguirci su facebook e su twitter.

Leggi anche

Top