“THE OCEAN CLEANUP” ovvero: come ripulire gli oceani dalla plastica

Ogni anno vengono riversate nei nostri oceani all’incirca otto milioni di tonnellate di rifiuti plastici. Questi rifiuti sono principalmente  domestici come bottiglie, imballaggi e sacchetti. Un’altra parte è composta dai residui della pesca praticata nei nostri mari e dai rifiuti portuali o fluviali (che quindi si immettono in mare). Questa enorme mole di plastica, impiega dai 100 ai 1000 anni per potersi totalmente degradare; intanto si sta agglomerando nelle  spirali oceaniche, aree in cui le correnti formano dei vortici costanti. In questi punti si stanno formando delle vere e proprie isole di rifiuti, la più grande delle quali si trova nell’Oceano Pacifico ed è denominata  the Great Pacific Garbage Patch. Si stima che solo in questa “isola” di plastica ci siano miliardi di rifiuti , ad oggi  visibile dai satelliti date le sue ragguardevoli dimensioni. Il disastro ambientale provocato di rifiuti plastici è sconvolgente. Solo per avere qualche dato: si calcola che ogni anno all’incirca un milione di uccelli  e migliaia di mammiferi marini muoiano a causa dell’inquinamento dei rifiuti plastici.

uccelli marini morti

Il danno è anche economico: solo gli U.S. spendono all’anno 500 milioni di dollari per ripulire le proprie spiagge dall’immondizia portata a riva dal mare. Per non parlare dei milioni di dollari di perdite causate alla pesca, alla navigazione ed al turismo costiero e marino. Infine i rischi per la salute dell’umanità: i rifiuti plastici marini sono in grado di assorbire veleni ed altre sostanze tossiche concentrandole; questi vengono poi annessi nella catena alimentare perché mangiati dai pesci, ed infine arrivano sul nostro piatto.

In definitiva ci stiamo auto-distruggendo con le nostre mani.

Ma se avessimo a disposizione una grossa scopa o rete per ripulire gli oceani?

Questa semplice costatazione è divenuta l’idea vincente di un giovane olandese di nome Boyan Slat. Questo giovane ragazzo del 1994 partecipò ad un concorso per ingegneri  nel 2013 a Delft in Olanda, vincendolo, portando una semplice idea: una grossa rete con un aspiratore, che raccogliesse i nostri rifiuti nell’oceano,  The Ocean cleanup. Oggi è il direttore di questa fondazione e a capo di più di 100 scienziati e ingegneri per realizzare il suo sogno, supportato da finanziamenti di più di sessanta nazioni. Potete seguire l’evoluzione del progetto sul sito ufficiale www.theoceancleanup.com. Nel 2020 il progetto diverrà operativo nel Pacifico e potrà estirpare dal mare oltre il 40% del rifiuto plastico globale.

Non resta che dire: FORZA BOYAN!!



Riccardo Cari

Nato a Velletri in provincia di Roma, sono laureato all'Università di Roma “La Sapienza” in Chimica Organica e Biomolecolare. Ho sempre creduto essere riduttivo guardare il mondo che ci circonda senza indagare su quali meraviglie celi, quali meccanismi e ingranaggi fanno girare l’universo e smuovere la vita nel regno naturale. Per questo ho deciso di scrivere per walkie talkie: anche le cose più banali e quotidiane sono degne di nota, e ciò va riscoperto e condiviso!

Leggi anche

Top
maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet nike tn pas cher nike tn pas cher nike tn pas cher nike tn pas cher air max pas cher air max pas cher stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet barbour paris barbour paris barbour paris barbour paris barbour paris piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher woolrich outlet online piumini woolrich outlet moncler outlet online moncler outlet piumini moncler outlet moncler outlet online peuterey outlet online peuterey outlet pop canvas art mcm outlet online moose knuckles outlet