Velletri, l’augurio del sindaco ai cittadini per il 2016: “Vogliamoci bene”

“Vogliamoci bene!” Questo l’augurio che il sindaco di Velletri Fausto Servadio ha rivolto ai cittadini in occasione dell’incontro pubblico che si è tenuto mercoledì 30 dicembre sotto la Galleria Ginnetti. Un appuntamento fortemente voluto dal Primo Cittadino e che, a dire il vero, mancava da troppo tempo come riconosciuto anche dallo stesso Servadio, che ci aveva abituato a relazioni semestrali sull’attività svolta dalla sua amministrazione.

A dare l’occasione al sindaco di riprendere i tradizionali incontri con la cittadinanza, è stata l’imminente scadenza dei lavori legati al Progetto “Plus”, alcuni terminati e altri in dirittura d’arrivo. Tra i primi figura certamente la nuova Circonvallazione di Ponente, che consente il collegamento tra via Fontana delle Rose e via delle Fosse e che è stata aperta circa una settimana fa. Un’opera importante e attesa da molto tempo, poco meno di un chilometro ma molto più di una strada per riprendere lo slogan scelto dall’amministrazione comunale: un’opera pensata per collegare la zona ovest e la zona est della Città e che ha permesso la bonifica e il recupero ambientale di un’area vasta, oltre al miglioramento della circolazione viaria e al conseguente decongestionamento del traffico urbano.

Tra i lavori in dirittura d’arrivo figurano il parcheggio di via Lata e la Casa della Cultura e della Musica presso l’ex Convento del Carmine, che saranno operativi entro il mese di gennaio. Bisognerà invece attendere qualche settimana in più per il completamento dell’Area delle Stimmate e per la scala mobile di collegamento tra via degli Atlantici e viale Bruno Buozzi.

Ma Servadio ha rivendicato il buon operato della sua amministrazione anche in materia di Politiche sociali e ha assicurato un impegno economico ed un’attenzione maggiore visto l’anno del Giubileo. Un appello ai cittadini, invece, il sindaco l’ha lanciato parlando di raccolta differenziata: Velletri, dopo Lanuvio ed Albano, è il comune che registra il costo più basso per il servizio di raccolta dei rifiuti, tuttavia questo potrebbe scendere ulteriormente se tutti i cittadini attuassero un comportamento virtuoso. A tal proposito, negli ultimi giorni è stata aumentata la vigilanza sul territorio, grazie al lavoro delle guardie ambientali e sono state sanzionate 26 persone sorprese a gettare i rifiuti per strada. Tra queste, 20 si sono rivelate essere di nazionalità italiana.

Sul finire, dopo aver espresso il suo rammarico per la scarsa partecipazione dell’opposizione agli eventi che interessano la Città, come le iniziative messe in campo per il Natale e per le quali ha ringraziato il maestro Sergio Gotti, la Confesercenti e gli operatori economici, il sindaco ha risposto a qualche domanda del pubblico intervenuto all’incontro, per poi augurare a tutti un 2016 all’insegna del confronto civile e della collaborazione per il bene di Velletri.



Giorgio Zaccagnini

Ventottenne appassionato, giornalista solo per hobby. Almeno per ora. Prima di fondare WalkieTalkie ho scritto due tesi di laurea, la seconda più bella della prima. In cambio ho ricevuto il titolo di dottore in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni. Fortemente condizionato dalla convinzione che la sostanza sia più importante della forma, pratico tutte le mie passioni. Attivista politico e tifoso laziale, parteggio. Sempre.

Leggi anche

Top