Con l’avvio della nuova stagione ricomincia l’avventura del C.N.G.E.I.

Anche quest’anno, per la sezione scout C.N.G.E.I di Velletri e Giulianello è arrivato il momento di ufficializzare l’inizio delle attività dell’anno 2015/2016 con l’ uscita dei passaggi. I passaggi rappresentano il momento in cui i ragazzi che hanno ultimato il percorso in una determinata branca, passano alle successiva. Domenica 4 ottobre l’appuntamento era alle 9.30 presso il Monte Artemisio; da lì un corteo di persone si è mosso per raggiungere, con una bella passeggiata nel bosco, il rifugio della forestale, inaugurato e riaperto da poco e messo a disposizione a varie associazioni.

Il primo step della giornata è stato il quadrato iniziale in cui sono stati illustrati, a tutti i membri della sezione, le nuove cariche sezionali. Successivamente, si è svolto l’alza bandiera che ha segnato l’inizio effettivo della giornata. I primi passaggi hanno coinvolto i ragazzi che, terminato il percorso rover e conseguentemente quello scout, hanno preso la partenza entrando nella parte adulta della sezione, vale a dire il Clan. È stato un momento molto toccante in cui i ragazzi, posti al centro del quadrato, hanno ripercorso la loro “strada” durata tre anni all’interno della Compagnia, attraverso delle foto. Dopo questi minuti di intimità, che hanno coinvolto tutti i presenti, questi quattro ragazzi hanno messo i loro zaini sulle spalle e hanno lasciato il quadrato per poi tornarvi, poco più tardi, come senior. Successivamente le branche hanno avuto un loro momento di unità dove si sono effettuati anche gli altri passaggi: i lupetti dell’ultimo anno sono passati dal Branco e gli Esploratori, sempre dell’ultimo anno, sono passati in Compagnia. Finiti i passaggi si è tornati tutti in quadrato per assistere al cambiamento dei capi all’interno delle varie unità. Dopo tutti questi cambiamenti è arrivato il momento più atteso da tutti: il pranzo!

Subito dopo i giochi per i più piccoli e le mini attività introduttive per i più grandi, si è arrivati al quadrato finale e all’ammaina bandiera seguita da i gridi di muta, di pattuglia, dal grande urlo per il Branco, dal grido di Reparto e i gridi di Compagnia. Per concludere questa bellissima giornata è stato effettuato un bel “voga” che ha coinvolto anche i genitori presenti.

Auguriamo a tutti gli scout un grande anno pieno di avventure ed emozioni.

Tags ,


Giulia Siracusa

Classe 1996, appassionata di letteratura e musica, mi ritengo una persona che vuole sempre mettersi in gioco. Per questo ho deciso di lanciarmi in questa nuova avventura, che mi permetterà di far conoscere a tutti la mia visione del mondo e che mi avvicinerà sempre più alla realtà del giornalismo.

Leggi anche