Velletri, l’assessore all’Ambiente Luca Masi interviene sulla raccolta differenziata

In concomitanza con l’avvio della raccolta differenziata porta a porta nel centro urbano di Velletri, l’assessore all’Ambiente Luca Masi ha voluto lanciare un appello ai cittadini alla collaborazione, per la buona riuscita del servizio.

«Il successo di questa delicata fase – ha dichiarato Masi – dipende dalla collaborazione di ogni cittadino e sono certo che non mancherà nel solco di quanto già avvenuto in campagna, dove stiamo fornendo il servizio per oltre 27 mila cittadini con soddisfazione. Tuttavia, la complessità del centro urbano, richiede uno sforzo maggiore sia da parte nostra che dei cittadini e per questo abbiamo messo in campo molte risorse informative e di supporto. È importante seguire attentamente le indicazioni, conferire negli orari e nei modi indicati e portare pazienza in quei casi eccezionali che inevitabilmente andranno a verificarsi e per i quali ricercheremo le soluzioni più idonee».

L’assessore all’Ambiente ha usato anche parole di elogio per la Volsca, in polemica con quelli che ritiene inutili attacchi recapitati ingiustamente alla dirigenza della società, dopo l’avvio delle indagini per la vicenda di Albano. «Conosco le regole della comunicazione e l’effetto rumoroso della vicenda di Albano non è passato inosservato, tuttavia le illazioni contro il presidente della Volsca sono state vergognose, hanno distorto la realtà e gettato fumo sulla società che invece sta facendo un lavoro eccellente come dimostrano i fatti che stiamo raccontando. Ma non basta, l’efficienza e l’efficacia non si misurano con i comunicati stampa, bensì con i fatti e quelli confortano l’amministrazione che il lavoro puntuale e quotidiano stanno portando frutti e Velletri, giustamente, sta diventando un modello di gestione da prendere come esempio. Forse è proprio per questo che cresce l’accanimento, per evitare che le cose proseguano in questa direzione.»



RedazioneWT

WalkieTalkie è un esperimento di giovani scrittori, pensato per informare ed essere informati. Puoi contattare la redazione inviando una email a redazionewt@gmail.com oppure seguirci su facebook e su twitter.

Leggi anche

Top