Velletri, il Consiglio comunale approva le nuove aliquote 2015 di IMU e TASI

In vista del prossimo 16 giugno, giorno in cui è fissata la scadenza per il pagamento dell’acconto di IMU e TASI, il Consiglio comunale di Velletri ha approvato le nuove aliquote IMU, facendo registrare una diminuzione rispetto al passato.

In particolare, l’aliquota ordinaria per i cittadini di Velletri scenderà da 1,06% a 0,96% e può essere applicata già dal 16 giugno per coloro i quali intendono effettuare un unico versamento dell’IMU. Per chi invece intende procedere al pagamento rateizzato della tassa, invece, è necessario rispettare le regole già fissate dal Ministero per evitare ritardi e dunque per la prima rata di acconto bisogna utilizzare le tariffe del 2014 (sia per IMU che per TASI) e poi con la seconda rata si provvederà al conguaglio che nel caso dell’IMU prevede la riduzione suddetta.

Soddisfazione per la riduzione delle aliquote è stata espressa dall’assessore al Bilancio Marilena Ciarcia, che ha voluto sottolineare come questo sia il primo effetto della chiusura del dissesto finanziario del Comune di Velletri. “Era un impegno del programma – dichiara l’assessore – che abbiamo mantenuto, anche se non era scontato. Le difficoltà in cui versano gli enti locali sono note a tutti e solo una gestione oculata e seria come la nostra ci ha potuto consentire una riduzione delle aliquote. L’IMU è forse una delle tasse più avversate dai cittadini e abbiamo voluto iniziare da qui per dare un segnale alle famiglie e ai loro patrimoni, nel rispetto dei tanti sacrifici che stanno facendo. Gli uffici comunali e l’assessorato sono a completa disposizione per assistere i cittadini con informazioni e chiarimenti in occasione della prossima scadenza”.



RedazioneWT

WalkieTalkie è un esperimento di giovani scrittori, pensato per informare ed essere informati. Puoi contattare la redazione inviando una email a redazionewt@gmail.com oppure seguirci su facebook e su twitter.

Leggi anche