Panna cotta cioccolato e lamponi

Bentornati cari appassionati di cucina, oggi vi propongo un dessert classico ma con una dolcissima sorpresa all’interno. Mettiamoci subito all’opera.

Ingredienti per 4 persone:

-500 gr. di panna;
-10 gr. di colla di pesce;
-1 bacca di vaniglia;
-100 gr. di zucchero;
-50 gr. di cioccolato fondente;
-50 gr. di olio di semi;
-200 gr. di lamponi.

Procedimento!

Iniziamo subito con la panna cotta: mettiamo la colla di pesce ad ammollare in acqua fredda e nel frattempo mettiamo la panna con lo zucchero e la vaniglia aperta sul fuoco. Quando la panna arriverà a bollore, strizziamo bene la colla di pesce e la uniamo alla panna; mi raccomando lontano dal fuoco se non vogliamo che si attacchi. Mescoliamo bene il tutto e lasciamo freddare.

A parte sciogliamo il cioccolato a bagnomaria, quando sarà sciolto aggiungiamo l’olio di semi e uniamo il tutto. Poi lasciamo raffreddare. Quello che otteniamo si chiama ganache e viene usata in pasticceria per farcire o guarnire.

Quando la panna cotta comincia a raffreddarsi, prendiamo i nostri stampini e la versiamo all’interno per metà, a questo punto mettiamo un cucchiaino di cioccolato al centro e due lamponi e colmiamo ancora con la panna cotta. Il fatto di raffreddare prima la panna cotta ci permette di mettere il cioccolato e i lamponi precisamente al centro, se facessimo diversamente li troveremo tutti sul fondo.

Ripetiamo lo stesso procedimento per le altre panna cotte e poniamo in frigo per 8 ore.

Se volete possiamo frullare i lamponi rimasti con zucchero e poca acqua calda fino ad ottenere una salsa che filtreremo e metteremo sul piatto, a me personalmente piace metterci anche un biscotto che da quel croccante in più. Ricordatevi che all’interno potete mettere ciò che preferite senza limitazioni, lasciando spazio alla vostra fantasia.

Buon appetito e vi aspetto alla prossima ricetta!



Daniele Leoni

Ho 27 anni e vengo da Velletri. Dopo aver fatto qualche esperienza all'estero, Inghilterra e Grecia ed aver lavorato un po' in giro tra i Castelli romani e Roma, adesso faccio il cuoco di professione e ho intrapreso il percorso di un master culinario. Insieme ai miei amici di WalkieTalkie News ho avuto l'idea di aprire una rubrica di cucina.

Leggi anche

Top