Velletri, rinvenuto un manufatto storico durante i lavori in via delle Fosse

Sorpresa a Velletri, nello specifico in via delle Fosse, l’arteria che passando per Rioli collega Velletri ai comuni limitrofi di Lanuvio e Genzano. Giovedì 9 aprile la strada era stata chiusa a causa di una voragine provocata dal collasso del tratto fognario, con la conseguente e necessaria deviazione del traffico veicolare in entrata e in uscita da Velletri su via Moresi.

Ebbene, durante lo scavo per effettuare i lavori di sistemazione del tratto fognario, è stato rinvenuto un manufatto di origine storica probabilmente risalente all’epoca medievale. A darne notizia è stato proprio l’assessore alla manutenzione della rete viaria del Comune di Velletri, Sergio Andreozzi, che sul proprio profilo facebook ha documentato la scoperta fatta dagli operai della ditta incaricata da Acea e ha anche comunicato la conseguente interruzione dei lavori in attesa di ricevere le necessarie autorizzazioni da parte del responsabile territoriale per i beni archeologici.

Date le condizioni, dunque, in attesa di conoscere il destino del manufatto rinvenuto, quello che appare evidente è l’inevitabile prolungarsi della chiusura al traffico di via delle Fosse, ma questa, vista la causa, non per forza deve essere considerata una cattiva notizia.



RedazioneWT

WalkieTalkie è un esperimento di giovani scrittori, pensato per informare ed essere informati. Puoi contattare la redazione inviando una email a redazionewt@gmail.com oppure seguirci su facebook e su twitter.

Leggi anche