Velletri, al via il progetto di educazione ambientale nelle scuole primarie

In attesa di conoscere il destino dei Giochi Olimpici di Roma 2024, nelle scuole primarie di Velletri iniziano le Ambientiadi 2015, progetto di educazione ambientale declinato sul ciclo dei rifiuti.

L’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale, in collaborazione con la Volsca Ambiente e con Humana Italia, è finalizzata all’educazione dei ragazzi attraverso il gioco. Il fulcro è costituito dal torneo di Scarty (marchio registrato dalla società Coming Srl), un gioco di carte mediante il quale i ragazzi imparano a gestire la differenziata e anche ad apprendere comportamenti virtuosi. La seconda competizione è basata sulla raccolta di pile usate e di piccoli oggetti elettronici. Al termine delle attività è prevista una grande giornata ecologica in piazza Cairoli che ospiterà anche la fase finale dei giochi.

In occasione della prima giornata del progetto, il 25 marzo alle ore 11.15 presso la scuola di Colle Ottone è prevista una conferenza stampa di presentazione del progetto.

Un ringraziamento particolare viene rivolto a Roberto Mangosi per aver realizzato il logo della «Ambientiadi», ogni cerchio contiene una frazione differenziata, un modo per condividere l’universalità di un comportamento virtuoso che i ragazzi sapranno apprendere meglio degli adulti.

Comune di Velletri



RedazioneWT

WalkieTalkie è un esperimento di giovani scrittori, pensato per informare ed essere informati. Puoi contattare la redazione inviando una email a redazionewt@gmail.com oppure seguirci su facebook e su twitter.

Leggi anche

Top