“Giorno del Ricordo”, l’omaggio di Velletri alle vittime delle foibe

Questa mattina (10 febbraio ndr.) Velletri ha onorato il “Giorno del Ricordo”, commemorando le vittime dei massacri delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. L’amministrazione comunale, con l’assessore Luca Masi, ha reso omaggio ai caduti deponendo una corona d’alloro in via Martiri delle Foibe, in prossimità della targa posta in ricordo delle vittime.

Alla presenza delle forze dell’ordine, delle associazioni militari volontarie e di alcuni cittadini intervenuti, l’assessore Masi ha spronato a non dimenticare quanto avvenuto in Istria e in Dalmazia durante l’ultima fase della Seconda Guerra Mondiale e negli anni immediatamente successivi, a maggior ragione oggi che le tensioni internazionali sembrano acuirsi. Proprio dinanzi alla difficile situazione ucraina e alle vicende legate al terrorismo islamico, la società civile deve vigilare e far tesoro di quanto accaduto in passato, affinché quelle persecuzioni, quei massacri e, più in generale, quegli episodi tragici e inammissibili non si verifichino mai più.



RedazioneWT

WalkieTalkie è un esperimento di giovani scrittori, pensato per informare ed essere informati. Puoi contattare la redazione inviando una email a redazionewt@gmail.com oppure seguirci su facebook e su twitter.

Leggi anche