Intervista all’assessore Walter Pantoni sullo stato dei lavori pubblici a Lariano

Nel nostro giro di interviste questa settimana ci siamo recati presso la sede del Palazzo comunale di Lariano e abbiamo incontrato l’assessore ai lavori pubblici Walter Pantoni, il quale ci ha parlato dei vari interventi realizzati nel corso dell’ultimo anno, dei lavori in corso e di quelli che stanno per partire e quelli che si realizzeranno nei prossimi mesi.

“Molti sono stati gli interventi che hanno riguardato la pubblica illuminazione e il rifacimento della rete viaria urbana e rurale” – ha esordito l’assessore Pantoni. “Ricordiamo per la pubblica illuminazione l’importante intervento realizzato in zona Arcioni a ottobre dello scorso anno, con l’istallazione di ben 92 punti luce, compresi i tre posti sulla via Ariana, all’altezza del ristorante da Francone. Progetto che era stato approvato durante la precedente consiliatura per 50 punti luce e che questa amministrazione, attraverso il metodo improntato al massimo lavoro realizzabile, ne ha potuto realizzare quasi il doppio. Per la pubblica illuminazione continueremo negli interventi potenziando i punti luce nelle varie zone del territorio comunale”.

Ultimo intervento importante realizzato dall’amministrazione Calciotti, in sinergia con Acea, è stato il rifacimento del manto stradale di via Garibaldi con un massiccio spessore sia per il bordo che per il bordino. “Ricordiamo che prima di procedere a tale intervento” – ha sottolineato Pantoni- “dopo accurate verifiche tecniche ci sono stati interventi importanti sulla rete idrica sottostante, che presentava molte perdite che danneggiavano il manto stradale. Dopo l’intervento sulla rete idrica si è proceduto così al rifacimento del manto stradale e all’istallazione di nuovi dossi e alla segnaletica orizzontale. Per una completa riqualificazione della viabilità e dell’intera zona si è inoltre provveduto anche alla sistemazione dei marciapiedi sia sul lato sinistro che sul lato destro. Per la viabilità urbana ricordiamo il rifacimento realizzato della pavimentazione in via Alessandro Manzoni. A breve partiranno i lavori per il rifacimento e del manto stradale di via delle Cerreta, Valle Blasi, via dei Volsci, Valle Blasi”.

Importanti interventi di manutenzione e ristrutturazione l’amministrazione li ha realizzati e li sta portando avanti al cimitero comunale. Nello specifico si tratta di lavori di tinteggiatura dei muri, lavori in muratura interni, il rifacimento degli intonaci dell’ingresso e i lavori di ristrutturazione che riguardano la chiesa interna, il tutto per riqualificare un importante luogo di culto dei larianesi.

Lavori importanti iniziati da un paio di mesi interessano poi la realizzazione della palestra comunale di via Tevere. Tale palestra, che sarà pronta entro 8-12 mesi, sarà un’opera molto importante per tutta la comunità larianese. Altro intervento di questi giorni che si sta portando a termine è quello del rifacimento della pavimentazione nel piazzale antistante il palazzo comunale, in piazza Santa Eurosia, reso necessario per mettere in sicurezza il piano sottostante dove ci sono locali resi inagibili da massicce infiltrazione di acqua proveniente dalla pavimentazione. “Grazie a tale intervento avremo sia una nuova e qualificata pavimentazione e avremo a disposizione dei locali agibili di 200 metri quadri che potranno essere utilizzati come archivio”.

“Due interventi importanti poi, perché apporteranno miglioramenti per la viabilità, riguardano la realizzazione di due rotatorie che sorgeranno, la prima, in Piazza Santa Eurosia, di fronte la Banca Popolare del Lazio e la seconda all’altezza della ex casa cantoniera, all’incrocio tra via Sandro Pertini, via Napoli, via Urbano IV, via delle Cerreta; il secondo invece riguarda la riqualificazione e sistemazione di Piazzale Lugi Brass. Entrambi gli interventi verranno realizzati entro il prossimo anno”.

Alessandro De Angelis
Addetto relazioni esterne Prima Lariano



RedazioneWT

WalkieTalkie è un esperimento di giovani scrittori, pensato per informare ed essere informati. Puoi contattare la redazione inviando una email a redazionewt@gmail.com oppure seguirci su facebook e su twitter.

Leggi anche